Diana Dei "Agnese Mancinelli"

Attrice (Roma, 28 febbraio 1914 – Castiglione del Lago, 3 gennaio 1999)
Dopo essersi diplomata in pianoforte all'Accademia di Santa Cecilia di Roma lavora come pianista con lo pseudonimo di Giana Galisa. Unitasi giovanissima in matrimonio con Gyorgy Feldes, dopo brevissimo tempo ne chiese la separazione e l'annullamento del vincolo, che ottenne soltanto nel 1960.

Nel 1947 conobbe Mario Riva e la coppia, fin da subito, divenne inseparabile. Il figlio Antonello Riva, avuto nel 1951, lavorò come organizzatore e regista di programmi televisivi. Diana Dei lavorò in diversi spettacoli teatrali di successo organizzati da Remigio Paone, da Pietro Garinei e Sandro Giovannini; i più conosciuti sono Col naso lungo e le gambe corte, di Nelli e Mangini (1947), e Bada che ti mangio!, di Michele Galdieri con Totò e Isa Barzizza (1949). Nel 1950 ottenne un grandissimo successo radiofonico con La Bisarca.

In La Granduchessa e i Camerieri (commedia musicale del 1955) recita accanto a Wanda Osiris. L’anno seguente partecipa alla satira Gli italiani sono fatti così di Vittorio Metz, Marcello Marchesi e Dino Verde.

Fra il 1947 e il 1959 lavorò sul grande schermo in molte pellicole. Al fianco di Mario Riva venne notata per la bellezza e la simpatia. In seguito alla scomparsa del compagno fondò la "Scuola Mario Riva", dove insegnò dizione e recitazione.

Nei primi anni ottanta, accanto a Paola Borboni, Tina Lattanzi e Zora Velcova, si sperimentava nei due spettacoli di prosa Tre Civette sul Comò e Lady Edoardo (in quest’ultimo interpretava una delle quattro regine).

Diretta da Marino Girolami, insieme ad Alvaro Vitali, ha recitato anche nei film di Pierino.

Apparse come ospite in molti talk-show e programmi televisivi dell’epoca.

Il 3 gennaio 1999, all’età di 84 anni, è morta nella sua casa di Castiglione del Lago.
Location
Get QR code