Protagonisti del calcio parte 1 - Guido DEBERNARDI

Sepoltura, Biografia e immagini

Ubicazione: campo primitivo, zona est, area B, tomba di famiglia n. 70

Nato a Torino il 6 gennaio 1884. Morto a Torino il 2 febbraio 1963.
Guido Debernardi inizia l’attività calcistica nel Torino, dove milita per un decennio a cavallo della prima guerra Mondiale. A inizio degli anni ’20 passa a giocare nella Juventus, esordendo proprio in un derby contro gli ex compagni di squadra. Con i bianconeri ricopre anche il ruolo di allenatore della squadra Juventus Erranti*, dal 1921 per una stagione, assumendo quindi un doppio incarico. Abbandonato il calcio si laurea nel 1921 in ingegneria civile, e si sposa con Anna, con la quale ha due figli. Partecipa al secondo conflitto bellico come Maggiore del Sesto reggimento Genio ferrovieri. Si ritira a vita privata, e viene a mancare a 79 anni in una clinica torinese.

*una sorta di seconda squadra i cui giocatori vengono impiegati dalla Società in altri ruoli, perlopiù in gare amichevoli, facendo conoscere il “marchio Juventus” anche nei paesi meno progrediti calcisticamente

(Testi e ricerca di Giovanni Arbuffi/Pianezza -To)

Location
Get QR code