Protagonisti del calcio parte 2 - Alfredo DE DOMINICIS

Sepoltura, Biografia e immagini

Ubicazione: ampliazione 1, area 316 (tomba a terra) - loculo n. 3

Nato a Torino nel 1895, morto a Torino il 2 ottobre 1959

Figlio della nobildonna Maria Lucrezia Pighini, si sa che era socio della Juventus fin da giovanissimo. Partecipa alla prima guerra mondiale in qualità di allievo ufficiale del 6° reggimento artiglieria, presso la caserma Ferdinando di Savoia a Torino. Negli anni ’20 del ‘900 diventa segretario del club, e negli anni a seguire occupa incarichi dirigenziali. Nel club bianconero è soprannominato “Dedo”. Laureatosi in legge, intraprende la carriera di avvocato. Divenuto una nota personalità dell’ambiente economico e industriale torinese, ha uno studio in via Viotti 1 che condivide col collega Ettore Malchiodi. Per molti anni ricopre il ruolo di consigliere per la Banca del Piemonte, nonché quello di consigliere sindacale per le Officine di Savigliano. Negli ultimi anni è consigliere di amministrazione della SAIAG di Cirié, nota azienda del settore della gomma. De Dominicis muore per infarto nella sua casa di via Marco Polo all’età di 65 anni, inutilmente soccorso dalla sua cameriera personale. Non si è mai sposato.

(Testi e ricerca di Giovanni Arbuffi/Pianezza -To)

Location
Get QR code