Protagonisti del calcio parte 1 - Vittorio TAPPARONE CANEFRI

Sepoltura, Biografia e immagini

Ubicazione: campo primitivo nicchione n. 82

Nato a Torino nel 1899. Morto a Torino l’ 11 febbraio 1949
Vittorio Tapparone è considerato uno dei dirigenti di più lunga militanza nella Juventus. Nipote di un grande scienziato torinese, Vittorio è un avvocato, industriale titolare della ditta S.A. Stabilimenti Garavini, della quale è stato fondatore, ed entra nei ranghi della società bianconera con l’arrivo di Edoardo Agnelli. Ricopre immediatamente ruoli di dirigente nonché di vicepresidente, nel periodo di massimo splendore della squadra durante la suddetta presidenza. Gioca a suo favore la buona conoscenza di alcune lingue straniere, che facilitano i rapporti internazionali della squadra bianconera. Grande estimatore di Cesarini, si offre di pagare le sue frequenti multe, pur di ammirarne le giocate negli anni juventini. E’ anche vice Presidente del Circolo della Juventus, nonché del circolo tennistico Sporting. Rimane ai vertici societari fino alla sua morte, giunta improvvisamente a 50 anni.

(Testi e ricerca di Giovanni Arbuffi/Pianezza -To)

Location
Get QR code