Protagonisti del calcio parte 5 - Giuseppe COLLINO

Sepoltura, Biografia e immagini
Ubicazione: Ampliazione 5, arcata 253, tomba di famiglia Collino

Nato a Torino nel 1889 - Morto a Milano il 6 febbraio 1938

“Geppe” Collino è il secondogenito di questa grande famiglia juventina. Diciannovenne, partecipa al campionato del 1908, vinto dalla Juventus nel torneo Federale ma non riconosciuto dalla Federcalcio in quanto quell’anno fu deciso che a fregiarsi del titolo di campione d’Italia fu la squadra (la Pro Vercelli) che partecipava al campionato Nazionale (riservato ai soli atleti di nazionalità italiana). Raggiunge le 5 presenze totali con i bianconeri. Geppe viene soprannominato anche Geppetto (non si sa perché…). Presta la sua presenza nel comitato direttivo bianconero per due anni, pur svolgendo la sua attività di ingegnere a Milano presso l’industria Nicola Romeo. Si sposa con Laura Fumagalli e mettono alla luce i figli Sandra (chiamata così in ricordo del giovane fratello perito in Guerra) e Gianni. Anche Geppe partecipa alla Grande Guerra, in qualità di Tenente del Genio. Viene a mancare a Milano a poco più di 48 anni dopo una breve malattia.

(Testi e ricera di Giovanni Arbuffi/Pianezza-To)

Location
Get QR code